Logo euravia napoli

7-15 aprile 2018

Workshop
UniNa Roket

 L'evento

Il Workshop riguarda l'ingegneria aerospaziale con una attenzione particolare alla missilistica.

Prevederà, in tutto, 4 giorni di lavoro, in cui i 30 partecipanti dimostreranno le loro hard e soft skills, partecipando a una competizione in cui si affronteranno 5 team da 6 persone: l'obiettivo è quello di creare il razzomodello con le migliori prestazioni possibili (maggior apogeo, velocità e accelerazione).

Gianmarco Valletta di Euroavia che cura l'evento così commenta: "UniNa Rocket rappresenta, per Napoli e per la Campania, il primo Workshop incentrato interamente sui razzi. Siamo felici e onorati della risposta più che positiva arrivata dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II” (ringraziamo, in particolar modo, il Prof. Raffaele Savino e il Prof. Antonio Moccia) e dai nostri partner “storici” (Aeropolis e Center for Near Space). Questo evento fornirà, agli studenti, la possibilità di mettere in pratica le loro conoscenze sull’aerospazio prima della laurea e di provare il “brivido alla Elon Musk” del decollo del loro modello. Concludo con il motto del nostro evento: WE Thrust in Unina Rocket (Non temete, non è scritto male, è un gioco di parole)"

Programma

07/4/2018
Dalle 9:00 alle 13:00: Introduzione all’evento, Intervento del Professor Raffaele Savino (docente presso la Federico II) e Lezione di teoria base sulla missilistica: analisi aerodinamica, stabilità, traiettoria e alcuni suggerimenti sui motori, hardware e programmazione;
Dalle 13:00 alle 14:30: Pausa Pranzo;
Dalle 14:30 alle 16:00: Intervento di Maurizio De Nino, di Digitalcomoedia;
Dalle 16:00 alle 16:45: Intervento di Antonio Ferrara, di Aeropolis;
Dalle 16:45 alle 17:30: Intervento di Dario Pisanti, del Center for Near Space.

13/4/2018
Dalle 14:30 alle 14:50: Intervento dell’Assessore alle politiche giovanili Alessandra Clemente;
Dalle 14:50 alle 17:30: Modellizzazione virtuale dei razzi, dimensionandone le parti e calcolandone i parametri di movimento (traiettoria, velocità e accelerazione).

14/4/2018
Dalle 9:00 alle 17:30 (con pausa pranzo dalle 13:00 alle 14:30): Creazione vera e propria dei modelli virtuali: le squadre riceveranno i materiali per creare il razzo, seguendo il progetto precedentemente fatto; i membri del direttivo locale supervisioneranno l’intera procedura.

15/4/2018
Dalle 10:00 alle 13:00: Lancio dei modelli sul campo di volo “La Selva” di Vitulazio (si ringrazia Pietro Napolitano per la sua disponibilità);
Dalle 13:00 alle 14:30: Valutazione dei lanci e proclamazione del team vincitore.

 

EUROAVIA (European Association of Aerospace Students, fondata nel 1959) è un'associazione non politica e senza scopo di lucro che rappresenta l'interesse di oltre 2000 studenti in 19 paesi europei. L'Associazione lavora per sviluppare leader attuali e futuri promuovendo una serie di valori comuni basati su duro lavoro, innovazione, consapevolezza culturale, lavoro di squadra e networking internazionale. I suoi obiettivi sono: promuovere la cooperazione europea nel settore aerospaziale; rappresentare a livello internazionale gli studenti aerospaziali europei e far conoscere ai membri il loro futuro ambiente di lavoro, stimolando i contatti con l’industria.

Proprio dietro questo panorama sorge, nel 1991, EUROAVIA Napoli, dedicata al generale Umberto Nobile nel 2003.

EUROAVIA Napoli "Umberto Nobile" è una delle società affiliate di EUROAVIA. È stata fondata nel 1991 grazie al Prof. Luigi Gerardo Napolitano, pioniere della microgravità, ingegnere meccanico e aeronautico, direttore dell'Istituto di Aerodinamica dell’Università degli studi di Napoli "Federico II". Ha incoraggiato il sogno di una rete locale di giovani studenti e ingegneri di migliorare la loro formazione tecnica e culturale, creando una forte sinergia tra ambiente accademico e imprenditoriale/lavorativo. Attualmente, EUROAVIA Napoli vede un direttivo ufficiale di 9 persone: Gianmarco Valletta (Presidente&Webmaster), Mariangela Giannattasio (Segretario), Luigi Avallone (Tesoriere), Dario Dave De Lorenzo (International Contact Member), Fulvio Petti (International Editor Member), Castrese Di Guida (Webmaster), Riccardo Guida (Executive Member), Claudio Vela (Executive Member) e Mariarosaria Milo (Executive Member)