1001 velaCUP 2018

 

FEDERICA sesta in classifica generale alla 1001velaCUP la regata per imbarcazioni progettate e costruite dagli studenti di Università Tecniche italiane ed Europee. Una prestazione molto buona per un equipaggio all'esordio. La regata di quest'anno ha visto un livello molto più alto delle precedenti, sia nelle barche che negli equipaggi.

Gli svedesi di Chalmers University vincono nettamente, con una barca nuova condotta da atleti semiprofessionisti (23esimi nel ranking list mondiale della classe olimpica 49er) Secondi e terzi, nettamente staccati, Torino e Padova con le loro barche di punta, poi Milano e quindi FEDERICA davanti ad altre sette imbarcazioni, tra cui quella tedesca. Livello tecnico molto alto dovuto alla presenza di team che schieravano tre barche, ciascuna ottimizzata per una diversa condizione meteo e alla barca svedese risultato di un anno di ricerca e di una costruzione accuratissima. FEDERICA è riuscita a regatare sempre a ridosso dei primi con prestazioni tra il quinto e sesto posto in tutte le regate che si è riusciti a disputare. Il vento leggerissimo e una regata annullata per fuori tempo massimo hanno penalizzato di un posto un risultato finale che, comunque, premia gli sforzi di tutto il team. 1001VELACUP resta a Mondello anche per il 2019. Questo significa un nuovo impegno, la revisione del progetto della prossima barca verso condizioni di vento leggerissimo.   Nuove risorse e altri studenti saranno coinvolti nel DII Sailing team, entusiasta e determinato ad essere protagonista di questa manifestazione non più solo italiana.

FEDERICA 2018 1

00004
 Ultimo giorno di regata