NASA Space Apps 2017

Un team di studenti del Dipartimento di Ingegneria Industriale selezionato dalla NASA tra più di 25.000 partecipanti nel mondo nel challenge “Best Mission Concept”. Ora i nostri studenti sono nella short list di quattro team per la vittoria finale.

 

logoBeeSpace
Il team BEeSPACE, che e’ risultato tra i vincitori dell’ultima edizione dello hackaton NASA SPACE APPS 2017 organizzato a Napoli con la collaborazione del CNR-IREA, del Consolato degli Stati Uniti d’America e del Dipartimento di Ingegneria Industriale, e’ stato selezionato da NASA Global Competition, tra piu’ di 25.000 partecipanti nel mondo, nel challenge “Best Mission Concept”. Ora i nostri studenti sono nella short list di quattro team per la vittoria finale.

Poster

L’idea progettuale di Davide Testa, Davide Mango, Francesco Perrelli, Andrea Raia, Alessandro Martucci, Alessio Ianniello, Daniele Del Guercio, Antonio Minutillo e Armando Mocerino è quella di un Habitat innovativo su Marte, "H.O.M.E. Lab" (Hexagonal Open Modular Environment Laboratory) basato su una struttura modulare ispirata al nido delle api che funge da laboratorio di ricerca in isolamento per sperimentare sulla Terra future missioni su Marte o altri pianeti ma che potrebbe avere applicazioni anche in ambito civile. Obiettivo del progetto è offrire un ambiente confortevole per vivere e lavorare, un ambiente modulare, facilmente espandibile ed in grado di crescere all'aumentare delle esigenze. E' una struttura a nido d'ape, dove ogni modulo unitario è un poliedro a base esagonale. E non è un caso. E' la struttura più efficiente e razionale come capienza, volume ed espandibilità, in grado di minimizzare gli spazi inutilizzabili, anzi, di azzerarli proprio.

BEe Space - H.O.M.E. Lab (SpaceApps2017)

H.O.M.E. (Hexagonal Open Modular Environment) Lab is a Mars analog habitat for human spaceflight to the Red Planet, designed pursuing standards of high liveability and implementing principles of layout modularity.

Vai al canale YouTube del Team Link